I dubbi sulle case in legno e le preoccupazioni comuni


I dubbi sulle case in legno fanno parte della necessità dei committenti di voler fare un investimento consapevole, fugando anche la più piccola preoccupazione. “E’ tanto che sto pensando ad una casa in legno, con giardino e tutto quanto. Ma ho dubbi in merito: è possibile avere un normale indirizzo per la posta, l’anagrafe, ecc.? E’ possibile costruirla su terreni agricoli? Si possono allacciare acqua e corrente elettrica?”

Questo è il commento di un utente su un blog che tratta di bioedilizia e ci fa capire che ancora alcune persone sono confuse e hanno grandi dubbi sulla validità delle case in legno. E’ quindi doveroso da parte nostra ricordare che le abitazioni in legno sono case a tutti gli effetti, solide e sicure e devono rispettare le normative previste per qualsiasi casa costruita sul territorio italiano. Non pensiamo alle casette da giardino, o alle case mobili, ma a vere case, ville, anche su più piani, dotate di tutti i servizi e con la tecnologia più avanzata. Come le case in muratura, devono essere costruite su un terreno edificabile e hanno le fondamenta in cemento armato.

I dubbi sulle case in legno: ecco le risposte alle preoccupazioni più comuni

Il legno però, offre molto più del cemento armato a livello di prestazioni e benessere abitativo. Vediamo gli aspetti più importanti.

Resistenza ai terremoti
Innanzi tutto le case in legno hanno un ottimo comportamento in caso di sisma in quanto il legno è leggero e flessibile. L’edificio oscilla ma non crolla e gli abitanti possono uscire in sicurezza.

Resistenza al fuoco
Il legno brucia molto lentamente quindi, in caso di incendio, la parte superficiale carbonizza rallentando l’espandersi delle fiamme nella parte interna e mantenendo le sue caratteristiche strutturali.

Risparmio energetico
Il legno è un ottimo isolante naturale e favorisce un piacevole microclima interno mantenendo l’ambiente fresco durante l’estate e caldo nella stagione invernale, con un notevole risparmio sulle bollette.

Ecosostenibilità
Il legno è un materiale presente in natura e il suo utilizzo ha un basso impatto ambientale.

Benessere abitativo
Tutti questi aspetti sono molto importanti, così come il benessere che si percepisce appena si entra in una casa in legno: aria sempre pulita senza la sgradevole sensazione di umidità.

Una abitazione in legno protegge la nostra vita e la nostra salute.