Piano casa: nelle Marche in scadenza il 31 dicembre 2014

Piano-casa-in-legno-570x490

Piano casa: nelle Marche in scadenza il 31 dicembre 2014

Il piano casa è un’iniziativa governativa che mira a potenziare l’economia nazionale incoraggiando e sostenendo l’attività edilizia. Inoltre ha come obiettivo il miglioramento del patrimonio edilizio italiano grazie ad una riqualificazione degli edifici già esistenti, tenendo in considerazione i principi della sostenibilità ambientale, antisismica, efficienza energetica ed utilizzando anche tecnologie di costruzione come la bioedilizia.

Progettolegno da molti anni è impegnata nella progettazione e realizzazione di case ecologiche in legno che rispondono pienamente ai suggerimenti del piano casa.  Grazie alla leggerezza che lo contraddistingue, con il legno è inoltre possibile sopraelevare ed ampliare abitazioni già esistenti, senza influire sulla stabilità dell’edificio, con tempi di costruzione brevi e senza disagi.

Il Piano Casa va in deroga al piano regolatore comunale, è possibile intervenire su immobili già esistenti aumentandone i volumi con ampliamenti e sopraelevazioni, ma anche demolire completamente e ricostruire un volume superiore, cambiare la destinazione d’uso dello stabile e recuperare a fini residenziali i sottotetti ed i volumi accessori degli edifici.

Ogni regione gestisce l’attività del piano casa in maniera autonoma seguendo le disposizioni generali e tenendo in considerazione la realtà e la cultura del territorio. Attualmente, ad eccezione dell’Emilia Romagna, tutte le regioni hanno ancora attivo il Piano Casa.

Per quanto riguarda la regione Marche, sede di Progettolegno, il piano casa è in scadenza in data 31 dicembre 2014 quindi chi pensa di approfittare di questa occasione, deve affrettarsi.

Le opportunità che si possono sfruttare sono:

  • Aumento di volume del 20% (per un massimo di 200 mc) sia per edifici residenziali che non residenziali.
  • Aumento di volume del 30% (in alcuni casi del 40%) in caso di demolizione e ricostruzione.
  • Iva agevolata al 4%.
  • Oneri di costruzione scontati dal 20 all’80% (costi che si sostengono per ottenere il permesso di costruire dal comune di competenza).

Siamo a vostra disposizione per approfondire l’argomento privatamente, naturalmente anche relativamente ad altre regioni.

Proroga piano casa

Successivamente alla pubblicazione di questo articolo, il Piano Casa è stato prorogato al 31 dicembre 2016. Qui trovate gli aggiornamenti.

 


Richiedi un preventivo per la tua casa in legno

Nome (richiesto)

E-mail (richiesto)

Telefono (richiesto)

Via (richiesto)

Città (richiesto)

Oggetto

Messaggio

Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del D.lgs. 196/2003 e del Regolamento UE 2016/679, per le finalità necessarie alla fornitura del servizio, nell'informativa resa.