Come incide la casa in legno sul nostro benessere psicofisico

Come incide la casa in legno sul nostro benessere psicofisico

Come incide la casa in legno sul nostro benessere psicofisico

Traffico, ritardo, portare i bambini a scuola, di corsa al lavoro, di nuovo traffico, riprendere i bambini, baby sitter, di nuovo di corsa al lavoro, di nuovo traffico, fila al supermercato, responsabilità importanti e tanto stress ogni giorno.

Come possiamo allontanare tutto questo stress e riappropriarci della nostra serenità? Vi spieghiamo come incide la casa in legno sul nostro benessere psicofisico.

Come incide la casa in legno sul nostro benessere psicofisico?

Immaginate quanto sia piacevole rientrare la sera nella casa che ci piace, che abbiamo scelto e che rispecchia il nostro gusto. Immaginate anche di poterla vivere appieno, cucinando se ci piace, o facendo un bagno rilassante, o ancora giocando con i nostri bambini o guardando la televisione comodamente seduti sul divano.

Questo è l’aspetto che ci fa stare visibilmente bene e subito, ma ce n’è un altro altrettanto importante: la casa di legno è costruita con materiali naturali che non rilasciano sostanze nocive ed è traspirante. Inoltre gli impianti per il ricircolo dell’aria permettono di mantenere l’aria all’interno dell’edificio sempre pulita, evitando che si formino condense e muffe, e che si trovino polveri e pollini. Quindi un vero benessere fisico, che sarà di grande aiuto per prevenire malattie come cefalee e problemi respiratori e per alleviare i sintomi di chi è già sofferente.
Per mantenere alta la qualità di vita all’interno dell’edificio in legno, è importante anche fare attenzione all’acquisto di mobili e accertarsi che non contengano sostanze nocive come la formaldeide che viene rilasciata a lungo nell’ambiente.

Un altro fattore di benessere delle case in legno è l’altissimo isolamento termico. Questo significa che in ogni stagione dell’anno la temperatura si mantiene costante utilizzando una minima quantità di energia. Pensate che anche in inverno toccando le pareti si sente un leggero tepore. Inoltre non c’è differenza di temperatura tra un punto e l’altro della casa. Per intenderci: vicino le pareti delle case tradizionali solitamente è più freddo rispetto al resto dell’ambiente e si prova una sensazione di freddo umido quando si toccano le pareti in mattoni.

Quindi alla domanda “Come incide la casa in legno sul nostro benessere psicofisico?”, è facile rispondere: la casa in legno ci accoglie, ci piace starci perché l’abbiamo scelta su misura per noi e per la nostra famiglia. Ci fa stare anche bene perché la qualità dell’aria che si respira è altissima: pulita e sempre rinnovata.

Infine, non dimentichiamo che una casa in legno è sostenibile, non fa bene solo a noi che la viviamo, ma rispetta anche l’ecosistema, non inquina e la poca energia necessaria per la sua gestione, deriva da fonti rinnovabili.

Richiedi un preventivo per la tua casa in legno

Nome (richiesto)

E-mail (richiesto)

Telefono (richiesto)

Via (richiesto)

Città (richiesto)

Oggetto

Messaggio

Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del D.lgs. 196/2003 e del Regolamento UE 2016/679, per le finalità necessarie alla fornitura del servizio, nell'informativa resa.