Chi progetterà la vostra nuova casa in legno?

13 Villa Ilaria Disegni del progettista

Chi progetterà la vostra nuova casa in legno?

Da dove si comincia? A chi affidare il progetto della casa della propria vita? Ci capita ogni giorno di confrontarci con clienti che stanno scegliendo di vivere in una casa in legno. Il perché della scelta è chiaro: le abitazioni in legno sono ecologiche, resistenti ai terremoti ed agli incendi, prive di umidità e muffa, con un forte risparmio energetico.

Chi progetterà la vostra nuova casa in legno: tutti i passi da fare per realizzare la tua casa

Ma da dove si comincia? Innanzi tutto occorre essere proprietari di un terreno edificabile.

A chi affidare il progetto della casa della propria vita? La scelta è sempre del committente, certo, ma un’impresa di costruzioni seria saprà fornirvi con esattezza tutte le informazioni per un lavoro soddisfacente e senza intoppi burocratici.

Progettolegno progetta e costruisce tetti in legno e case in legno chiavi in mano, questo significa che possiamo farci carico di tutti gli aspetti che riguardano la costruzione di un edificio in legno. Riteniamo, però, che il cliente si debba sentire libero di rivolgersi anche a tecnici di propria fiducia, esterni alla nostra struttura.

Il primo passo da fare è il progetto architettonico. Il progettista è una figura fondamentale perché ha il compito di capire come il cliente desidera la casa, il gusto, lo stile e partendo da qui dovrà progettarla con una estetica gradevole e una corretta distribuzione degli spazi.

Si passa poi alla relazione geologica che deriva dallo studio del terreno dove sorgerà la casa e dove si andranno a costruire le fondazioni in cemento armato.

Quando il committente approva il progetto architettonico, si passa al calcolo strutturale per verificare tutte le componenti che determinano la solidità, la robustezza e la resistenza dell’edificio. Il progetto strutturale deve essere poi presentato agli organi competenti per l’approvazione.

Il direttore dei lavori è responsabile della fase di costruzione mentre il responsabile della sicurezza deve assicurarsi che tutti i lavori vengano eseguiti in piena sicurezza per tutti gli operatori.

Ognuno di questi compiti è fondamentale e il committente è assolutamente libero di scegliere che se ne occupi un tecnico di sua fiducia che lavorerà in stretta collaborazione con il nostro ufficio tecnico.

Se invece il committente non ha un progettista di fiducia, non c’è nessun problema, ci faremo carico della progettazione che sarà eseguita dagli ingegneri presenti nella nostra struttura.

Così come abbiamo parlato dell’aspetto tecnico, la stessa libertà di scelta vale anche per altri aspetti relativi al cantiere. Quindi il committente può scegliere di affidare le fondazioni ad un’impresa di propria fiducia, così come l’impianto elettrico, gli infissi, ecc.


Richiedi un preventivo per la tua casa in legno

 

Nome (richiesto)

E-mail (richiesto)

Telefono (richiesto)

Via (richiesto)

Città (richiesto)

Oggetto

Messaggio

Cliccando INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali,
ai sensi del D.lgs. 196 del 30 giugno 2003